Translate

Chi cerca... Trova!

martedì 14 maggio 2013

Il gusto degli altri - 5: Flaviano Armentaro

Flaviano Armentaro

Flaviano e il suo cane, Artù.
Tavola per il fumetto "Nola".
In un precedente post della mia rubrica 300, parlando di C. Scott Morse, sostenevo che gli artisti attivi nel mondo dell'animazione hanno una marcia in più.
Pensateci: notte e giorno con in mano matita, pennello e colori, chini sul tavolo da disegno, con il letto a pochi centimetri dal tavolo, sempre lì pronto, giusto per staccare qualche ora e lasciar riposare gli occhi; intenti a disegnare, con il tempo alle calcagna e cercando di mantenere alto il livello artistico del proprio lavoro. Impossibile non diventare bravi. Praticamente inchiostro e grafite scorrono al posto del sangue, così che disegnare, per questi artisti, diventa quasi uno scherzo (ribadisco, quasi, perché diventare così bravi costa notevole fatica e dedizione). Se vi capita di visitare qualche blog di artisti sconosciuti al grande pubblico che lavorano come storyboardisti o animatori, capirete quello che dico e vi stupirete di fronte a tanta meraviglia artistica.
Date un occhiata al blog di Flaviano Armentaro; conosco Flaviano da quando aveva sedici anni, l'ho visto crescere artisticamente e spesso rimango stupito della naturalezza con la quale realizza i suoi disegni. Il suo stile umoristico, che piega verso il grottesco, riesce a colpire e a meravigliare il lettore per la freschezza e la sicurezza del tratto, molto deciso e dinamico; nel suo lavoro è possibile rintracciare le influenze di artisti come Cyril Pedrosa, Ben Caldwel, Kyle Baker e l'amico Makkox con cui Flaviano ha collaborato nella realizzazione della web magazine Coreingrapho, per cui ha realizzato alcune bellissime storie brevi come autore completo.
Molto attivo inizialmente come storyboardista (Winx, Rahan, Spike Teame), accantona momentaneamente l'animazione per abbracciare il suo primo amore, il fumetto, realizzando un albo della serie John Doe, un fumetto per il mercato francese e il bel progetto delle Cooking Girls, quest'ultimo insieme a Francesco Artibani e Katja Centomo.
La sua personale lista varia dalla strip made in Usa fino al manga, a conferma del suo eclettismo artistico, sempre unito a una grande fantasia che non finisce mai di sorprendere. 

Le Cooking Girls, l'ultimo lavoro di Flaviano Armentaro (in coppia con F. Artibani e Katia Centomo) a breve sulla rivista Il Giornalino. 



I gusti di Flaviano Armentaro:


1 - Calvin and Hobbes di Bill Watterson



L'Indispensabile di Calvin e Hobbes lo trovai per caso verso i 15 anni e ne rimasi folgorato. Era come leggere Pogo, Peanuts, Dennis la minaccia e Liberty Meadows (strips che avevo già scoperto sulla rivista Comix o in volumi della biblioteca) frullate assieme ma in una chiave più moderna e soprattutto senza filtri, compromessi o ipocrisie. Credo di avere scoperto per la prima volta la potenza della libertà artistica."

2 - Dragonball di Akira Toriyama


3 - L'Era di Apocalisse - Generation Next (X-Men) di Scott Lobdel e Chris Bachalo

4 - Lo Scontro Quotidiano di Manu Larcenet

5 - Pertini di Andrea Pazienza

6 - Johnny Freak (Dylan Dog) di T. Sclavi, M. Marcheselli e A. Venturi


7 - Lupus di Frederik Peeters


8 - I Die at Midnight di Kyle Baker


9 - Volunteer di Muriel Sevestre e Benoit Springer

10 - Lucha Libre di Bill, Gobi, Fabien M. & Jerry Frisse


Per ammirare i lavori di Flaviano visitate il suo blog: On The Couch!


Il suo lavoro più bello: "Short Stories"

Tavola da Strange Classmates.


Pubblicate sul web Magazine Coreingrapho e sul mensile Il Canemucco (Coniglio Editore), I Sopravvisuti, I tombini, Strange Classmates, Legacci Come Vuoto (premio Micheluzzi 2010) sono le "short stories" con cui Flaviano da prova della sua poliedricità artistica  perfettamente miscelata con humor e autobiografismo. 










Nessun commento:

Posta un commento

I testi apparsi su "Avventure di carta" sono tutti scritti da Ned (Nedeljko Bajalica) e possono essere pubblicati anche altrove, con la raccomandazione di citare la fonte e gli autori!

Le immagini sono qui inserite al solo scopo di documentazione e sono © degli aventi diritto.